Blog: http://pop.ilcannocchiale.it

LA FESTA DI NOVAMAG VENERDI' AL LINUX DI ROMA

 Chiama, richiama, aggiungi, lima, sposta qui, tira là, alla fine il programma definitivo (?) della festa ON/OFF, cioè la serata di NovaMagazine e Schermaglie al Linux Club di Roma ha preso forma. Sul palco centrale, dalle 19.30 (puntali!) presenteremo un libro nato da iQuindici, la community di lettori online nata da una costola del progetto Wu Ming, l'antologia "Tutti giù all'inferno" curata da Monica Mazzitelli e pubblicata da Giulio Perrone editore.

Sugli schermi scorreranno vari slide show: quello delle foto per Novamag di Alessia Pierdomenico, quelli delle illustrazioni di Patamelie e di Fabio Fontanella. Sempre sul palco centrale, intorno alle 21, gli Althea proporranno l'inedita sonorizzazione di un cult del cinema muto, L'uomo con la macchina da presa. Mentre a chiudere la serata sarà un dj set di Gianni Rosace, l'inventore dell'Half Die Festival. Ma avrete diritto anche a un onemanshow, una performance a parole, del nostro Dario Folchi.
E ci sarà tempo anche per premiare il vincitore del concorso "Che cosa hai nella borsa".

Nella sala delle proiezioni, la serata aprirà con "Le città hanno gli occhi", l'installazione con cui il gruppo di Schermaglie ha partecipato nelle settimane scorse alla Festa del Cinema. Ma ci sarà anche un'anteprima: il cartone-studio per 'Questa notte è volata via', di Elisa Bertolotti, cui seguiranno diverse proiezioni, tra cui Esplorazione" , di Dario Folchi e Francesca Martucci, "La farfalla e il lombrico", video favola di Roberto Bonzi, "Mr. Pacman", di Luciano Canova e Peter Backus.

E ci sarà anche una esposizione temporaneissima (lo spazio della serata) dei collage di Francesca Martucci, intitolata "Donnole, papere e altri animali" in un apposito spazio dedicato. E forse qualche fuori-programma, se il cielo ci assiste.

Questo il menù della festa, a un modico prezzo d'ingresso, che serve a sostenere le spese: una tessera di 5 euro che dà diritto a entrare al Linux Club per tutto il 2008, partecipando così alle iniziative dell'associazione che si batte per il software libero e per la riduzione del digital divide, e una donazione di 3 euro, per una bevanda

Pubblicato il 21/11/2007 alle 11.49 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web